gli Ambassador di Amaro Camatti

Amaro Camatti ha una grande storia e rappresenta da sempre l’anima più vera della Liguria. In tantissimi si rispecchiano nei suoi valori e sentono un forte senso di appartenenza verso la nostra community.
Dopo due anni di chiusure e isolamento, vogliamo tornare tra le strade di Genova e della Liguria per fare un po’ di scorta di amicizia, divertimento e calore umano. Lo potremo fare grazie ai nostri Ambassador, sei barman liguri selezionati per rappresentare Amaro Camatti nei loro bar, ma non solo!

vi presentiamo i nostri ambassador

I nostri sei Camatti Ambassador saranno tra i protagonisti principali delle nostre campagne di comunicazione. Inoltre saranno coinvolte in tutti gli eventi e le iniziative organizzate dal brand e… ci sarà una challenge.

I cocktail a base di Camatti proposti dai nostri Ambassador, oltre a essere inseriti nella nostra drink list, verranno votati dalla nostra community sui canali social di Amaro Camatti, il vincitore sarà il protagonista ufficiale di una speciale campagna di comunicazione per il 2022!

Luca Rossi

Genova

Bio

Bartender e Mixology Consulting con molti anni di esperienza nell’industria dell’ospitalità; esperto nella storia del bartending  e appassionato ricercatore della mixology. Ha collaborato e collabora con le maggiori riviste del settore, è consulente per alcune aziende del mondo beverage,  giudice in numerose competition, esperto in start up e formazione del personale.

Attualmente è Bar Manager al “Bar degli Aperitivi” di Genova, locale storico del panorama genovese.

Social

Bio

Si dice abbia imparato a fare il caffè ancor prima delle espressioni algebriche.

Intraprende gli studi alberghieri e continua la sua formazione in giro per l’Italia, trovando nuova ispirazione anche da altri mondi (musica, cinema, culture straniere e non).

Svolge il ruolo di bartender, formatore e brand Ambassador nel mondo della miscelazione, fino ad approdare all’idea di realizzare libri e fare opera di divulgazione su tutto ciò che riguarda la mistica e sorridente cultura del cocktail.

Social

Gabriele Palumbo

Albenga

Davide Volterra

Genova

Bio

Nato tra Pra’ e Pegli, scopre il concetto di miscelazione a otto anni, nel tentativo di preparare uno sciroppo di menta!

Tra birra fatta in casa, assenzio per infusione, un liceo classico in mezzo e tanti banconi genovesi, dopo  circa 25 anni di attività, oggi è titolare di Locksmith Secret Bar, Negroneria Genovese e Lo Speziale amari e liquori, l’ultimo nato, dove sto approfondendo il mondo della produzione liquoristica italiana e locale.

Social

Bio

Nato a Genova, ma cresciuto a Rapallo, è conosciuto da tutti come il figlio di Giorgio della “Gondola ”, il primo American Bar della Riviera ligure, nato negli anni ‘60.

Fa parte dell’AIBES , ha partecipato a numerose gare a livello nazionale, ottenendo ottimi risultati e portando alto l’onore della sua città “Rapallo”. Inizia così a preparare i suoi a “cocktail km 0”, facendo conoscere fuori dal nostro territorio le eccellenze e i prodotti tipici Liguri, esaltandone sapori e profumi.

Oggi lavora al Bar “La Terrasse” dell’Hotel Helios a Santa Margherita Ligure (Excelsior Palace Hotel, Portofino Coast)

Social

Giorgio Pocorobba

Rapallo

Alessia Marchisio

Bordighera

Bio

Nata a Villa Viani, in provincia di Imperia, inizia a lavorare come per barman quasi per caso.

Dopo le prime esperienze, incuriosita dal mondo della mixology, si iscrive al primo corso di formazione… è stato amore a prima vista! Investe ancora energie nello studio e si fa apprezzare da colleghi e clienti per la sua grande passione. 

Oggi lavora a Bordighera alta dietro il bancone di U Cavetu – Osteria Moderna & Lounge Bar. I signature cocktail del locale, valorizzano la stagionalità dei prodotti e la qualità, unite alla ricerca e al buon cibo.

Social

Bio

Bar manager del Terminus Café di La Spezia, tutti lo conoscono come Misao.

All’età di 25 anni si appassiona al mondo del bar e, anche se con un po’ di ritardo, inizia la formazione e lavora, cercando di bruciare le tappe. Affianca grandi professionisti e cerca di fare più esperienze possibili sia in Italia (a Firenze) ma anche all’estero (Kenya e Inghilterra). 

Tornato a La Spezia all’età di 40 anni, è convinto che la chiave del successo per un bar stia nell’ospitalità e valorizzazione del territorio.

Social

Marco Misao Di Gregorio

La Spezia

Invia la tua candidatura

Non perdere l’occasione di diventare il primo ambassador di Amaro Camatti!
Compila il form in ogni sua parte e ti avviseremo via e-mail se la tua candidatura verrà presa in considerazione.

CANDIDATURE CHIUSE!

Le candidature per diventare ambassador di Amaro Camatti sono terminate!
Torna a visitare il nostro sito, apriremo nuovamente le candidature fra alcuni mesi!

PRIMA DEL BRINDISI UNA DOMANDA...

SEI MAGGIORENNE?

Per accedere al sito Amaro Camatti devi avere l’età minima per bere alcolici stabilita dalla legge della nazione in cui risiedi.